Premio “Per Grazie Ricevute” sul fenomeno degli ex~voto

Prima edizione

(prorogata)

 

 

La Fondazione P.G.R. indice la prima edizione del «Premio “Per Grazie Ricevute”», destinato alla miglior tesi sul fenomeno gli ex~voto (tanto nella loro dimensione artistica quanto in quella storica, culturale, sociale, antropologica e devozionale) in ogni tradizione religiosa e senza limiti cronologici. Il Premio, dal valore di € 2.000 (duemila), avrà frequenza biennale.

1. Requisiti per la candidatura al Premio

Possono candidarsi al Premio coloro che posseggano i seguenti requisiti:

– età inferiore a 35 anni alla scadenza del bando (15 luglio 2021);

– aver discusso una tesi avente per oggetto gli ex-voto presso università e istituti di ricerca superiori italiani o stranieri nei tre anni precedenti alla pubblicazione del bando. Sono ammessi tesi di laurea di secondo livello – specialistica, magistrale, vecchio ordinamento, MA, MPhil – o di dottorato. I lavori potranno essere redatti in italiano, inglese, spagnolo e francese.

2. Modalità di presentazione delle domande

Una domanda in carta libera (contenente il nominativo del candidato, l’indirizzo, i recapiti telefonici, un indirizzo email e la posizione lavorativa) andrà presentata all’indirizzo della Fondazione corredata da:

a) due copie della tesi;

b) fotocopia di un documento di identità;
c) un curriculum studiorum (contenente anche una lista di eventuali pubblicazioni del candidato);

d) un abstract in inglese della tesi di massimo dieci cartelle per i lavori non redatti in italiano o in inglese.
Una copia in .pdf della tesi andrà inviata entro la scadenza del bando all’indirizzo email della Fondazione.

Le candidature dovranno pervenire entro e non oltre il 15 luglio 2021 (non farà fede il timbro postale).
Le domande che non soddisfino le condizioni sopra riportate non verranno prese in considerazione.

La documentazione presentata non verrà restituita.

La Fondazione si riserva il diritto di conservare copia nella propria biblioteca di tutti i lavori inviati.

3. Criteri di assegnazione

Verranno attentamente vagliati l’originalità scientifica e/o metodologica; la profondità dell’analisi critica e la chiarezza della scrittura. In caso di parità tra i lavori di due candidati verrà preferito quello di chi non abbia ancora trovato una collocazione lavorativa stabile, specialmente in ambito accademico.

4. Commissione giudicatrice

Il Premio viene assegnato dalla Fondazione a suo inappellabile giudizio su proposta della Commissione giudicatrice. La Commissione è formata dal Presidente e dai Consiglieri in carica coll’eventuale supporto di esperti esterni da loro interpellati.

5. Conferimento del Premio

Gli esiti del concorso saranno pubblicati sul sito della Fondazione, https://www.pergraziericevute.it, entro il 30 settembre 2021.

Il vincitore si impegna a presentare la propria ricerca nella cornice di uno dei seminari, conferenze o convegni organizzati dalla Fondazione. Le spese di partecipazione saranno coperte dalla Fondazione.

Milano, 11 novembre 2020   

Il presidente

Cecilia Cefis Zuliani

Fondazione P.G.R.

Piazza S. Erasmo, 5 ~ 20121, Milano ~ +39 366 45 04 872

https://www.pergraziericevute.it ~ premio@pergraziericevute.it